fbpx
Viaggi

Dove mangiare senza latte a Vienna

Una breve guida dei locali dove mangiare senza latte a Vienna

mangiare-senza-latte-a-vienna-rathaus

Nonostante un po’ di difficoltà iniziale, ho trovato dei locali dove mangiare senza latte a Vienna e sono anche riuscita ad assaggiare qualche piatto tipico.

Non sempre è facile trovare locali che servono cibo senza lattosio, soprattutto nel Nord Europa dove la panna e il burro sono spesso ingredienti fondamentali dei piatti. Ma nei miei giri della città, qui trovate il racconto completo, sono riuscita quasi sempre a mangiare senza latte.

mangiare-senza-latte-a-vienna-secessione

Dove mangiare senza latte a Vienna – la wiener schnitzel

Un piatto tipico di Vienna è certamente la wiener schnitzel, che è la nostra cotoletta alla milanese, ma non fatelo notare troppo, perché la diatriba su chi l’ha inventata per primo è ancora aperta e divide da più di un secolo milanesi e austriaci.

mangiare-senza-latte-a-vienna-wiener-schnitzel

È infatti una fetta di vitello sottile impanata e cotta nello strutto. Io l’ho mangiata da Lugeck in centro, poco distante dal Duomo di Santo Stefano. Un locale grande e accogliente, dove il menù comprende molti piatti tipici.

La wiener schnitzel è davvero buona, non pesante e non unta, è solitamente accompagnata da una composta di frutti rossi e da un’insalata di patate. Nella maggior parte dei ristoranti la trovate cotta nello strutto, ma chiedete sempre, perché potrebbe anche essere cotta nel burro.

Dove mangiare senza latte a Vienna – il pranzo vegano

Come dicevo all’inizio del post, non è stato facile mangiare senza latte a Vienna, ma per fortuna mi ero documentata prima di partire e ho trovato un posticino davvero carino dove pranzare. Si chiama Venuss ed è un bistrot vegano a pochi passi dall’Hofburg, il palazzo d’inverno degli Asburgo.

mangiare-senza-latte-a-vienna

Venuss è una sorta di self service, molto accogliente, dove si può scegliere tra piatti freddi e caldi. Ovviamente, dato che faceva molto freddo, noi abbiamo preferito i piatti caldi. Io ho scelto una zuppa di zucca e patate e un peperone rosso ripieno di riso. Davvero buoni entrambi. Ho assaggiato dal piatto del mio ragazzo la crema di funghi e la lasagna di pastinaca, ma devo ammettere che ho preferito la mia scelta. C’è anche un angolo per i dolci, ho mangiato il tiramisù vegano e ve lo consiglio.

mangiare-senza-latte-a-vienna-vegano

Dove mangiare senza latte a Vienna – il goulash

La seconda sera siamo andati a cena a la Weissgerber Stube im Suennhof in zona Landstraße, quindi molto comoda da raggiungere con la metropolitana. È una tipica stube, con tavoli e panche di legno: calda, accogliente e informale.

mangiare-senza-latte-a-vienna-stube

È frequentato anche da viennesi e il cibo è davvero buono. Soprattutto la carne. Ogni piatto scritto sul menù ha accanto la didascalia degli allergeni, molto comodo davvero. Io volevo una zuppa. Ho potuto assaggiare solo il goulash, la zuppa di manzo, patate e cipolla in salsa di pomodoro e paprika, perché era l’unica senza panna o burro, ma sono rimasta soddisfatta. Anche la birra è buona.

mangiare-senza-latte-a-vienna-goulash

Mangiare senza latte a Vienna non è stato facilissimo, ma con un po’ di impegno ci sono riuscita senza troppi problemi. I viennesi poi parlano un ottimo inglese e non ho fatto mai fatica a capire o farmi capire.

I dolci restano i grandi esclusi per chi è intollerante al lattosio, ma qualche soddisfazione vegana me la sono presa. E poi per mangiare la sacher e lo strudel ho preso le pastiglie di enzimi, che tendo sempre a non usare, ma in questi due casi non avrei potuto rinunciare!

mm
Adoro scoprire nuovi luoghi e sapori, amo viaggiare, sperimentare e fotografare. Questo è il mio blog di cibi senza latte, viaggi e posti dove mangiare nella mia Milano.

Lascia un commento


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /web/htdocs/www.unavitasenzalatte.it/home/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 492