Ricette

Porridge senza latte con mirtilli e sciroppo d’acero

Come preparare il porridge senza latte per una colazione all'inglese

Porridge-sciroppo-dacero

La colazione è il pasto più importante della giornata e il mio preferito, a volte però, soprattutto d’estate, sento il bisogno di qualcosa di diverso e più sostanzioso per affrontare il caldo che già al mattino si fa sentire, così ho pensato di prepararmi il porridge. Lo avete mai assaggiato? Io la prima volta l’ho provato a Sydney in Australia in casa di alcuni parenti e devo dire che non mi aveva entusiasmato. Forse perché ho assaggiato la versione base, con solo i fiocchi d’avena cotti nell’acqua. Recentemente ho provato a farlo con la frutta, le noci e lo sciroppo d’acero e devo dire che così è tutta un’altra cosa!

Sapete cos’è il porridge? È una zuppa d’avena e arriva dall’Inghilterra, è la classica colazione che gli Inglesi usano fare nel week end e può essere sia dolce sia salata. È una fonte di proteine, vitamine e zuccheri che vi farà arrivare all’ora di pranzo senza quei fastidiosi buchi allo stomaco di metà mattina.

Secondo me è perfetto per una colazione estiva, perché potete prepararlo la sera prima, metterlo in frigorifero e mangiarlo al mattino fresco e gustoso.

L’ho preparato con latte di mandorla, mirtilli, banane, noci e sciroppo d’acero, ma le varianti sono moltissime. L’ideale sarebbe mettere in ammollo i fiocchi d’avena prima e poi preparalo, ma non è indispensabile e vi farà risparmiare tempo cuocerli direttamente nel latte di mandorla.

 

Ingredienti per una porzione di porridge

40 gr di fiocchi d’avena

1 bicchiere di latte di mandorla

20 gr di mirtilli freschi

Mezza banana

1 noce

1 cucchiaio di sciroppo d’acero

 

Preparazione

Versate in un pentolino antiaderente i fiocchi d’avena, il latte di mandorla e la banana precedentemente tagliata a pezzetti. Fate cuocere il tutto per circa 5 minuti, fino a che il porridge non si sarà addensato e avrà raggiunto la consistenza che volete.

Io lo lascio sempre un pochino più liquido, ma la consistenza varia a seconda delle vostre preferenze.

Versate il composto in una ciotola, aggiungete i mirtilli, la noce spezzettata e lo sciroppo d’acero.

Porridge-colazione

Coprite la ciotola e riponetela in frigorifero per tutta la notte. Al mattino potrete gustare la vostra colazione sana e proteica con un cucchiaino.

Piccole accortezze/modifiche

Se non avete tempo di preparare il porridge la sera prima, potete anche farlo al momento, non sarà freddo ma è buono anche tiepido. Al posto della banana potete usare la pera e sostituire i mirtilli con la frutta che preferite, io vi consiglio i lamponi. Provatelo e fatemi sapere.

mm
Adoro scoprire nuovi luoghi e sapori, amo viaggiare, sperimentare e fotografare. Questo è il mio blog di cibi senza latte, viaggi e posti dove mangiare nella mia Milano.

Lascia un commento