Ricette

Fusilli pistacchi e salmone

Come preparare fusilli con pistacchi, salmone e panna di soia

Io adoro i pistacchi e quando inizio a mangiarli difficilmente riesco a fermarmi! Spesso li aggiungo alle insalate o alle vellutate per rendere più saporiti i piatti. Oggi però ho deciso di dare loro un posto d’onore insieme al salmone. Questo è un primo piatto veloce che potete preparare tranquillamente la sera dopo il lavoro, in una di quelle serate in cui volete concedervi una sapore un po’ insolito, senza però perdere troppo tempo.

Ecco quindi la ricetta dei fusilli con pistacchi e salmone

Ingredienti per 2 persone

160 gr di fusilli

120 gr di salmone affumicato

100 gr di pistacchi tostati e salati

Panna da cucina di soia

Sale

Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Sgusciate e tritate finemente i pistacchi. Una volta che hanno raggiunto la consistenza di una granella sottile sono pronti. Teneteli da parte in una ciotola.

Tagliate a pezzetti il salmone e mettetelo a scaldare in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine di oliva.

Nel frattempo mettete in cottura i fusilli.

Quando il salmone si sarà un pochino colorato, diventando un po’ più rosa, aggiungete piano piano i pistacchi tritati e la panna, poco alla volta. Potete mettere la quantità di panna che preferite. Io non metto mai più di un paio di cucchiaini perché altrimenti copre troppo i sapori. Tenete da parte una manciata di polvere di pistacchi, vi servirà per guarnire i piatti.

Fate cuocere il sugo a fuoco medio per almeno 10 minuti.

Quando la pasta è quasi a fine cottura, scolatela al dente e unitela al sugo. Fatela saltare per due minuti in padella in modo che il tutto si amalgami bene e servitela spolverandola con una manciata di polvere di pistacchi.

Piccole accortezze/modifiche

Potete aggiungere un po’ di brandy (50 ml) non appena il salmone diventa leggermente rosato, lasciatelo evaporare e aggiungete i pistacchi tritati.

Dato che i pistacchi tostati che uso di solito sono già salati, e anche il salmone affumicato è salato, non aggiungo altro sale al sugo, ma questo dipende anche dal vostro gusto personale. Il mio consiglio è di assaggiare sempre!

mm
Adoro scoprire nuovi luoghi e sapori, amo viaggiare, sperimentare e fotografare. Questo è il mio blog di cibi senza latte, viaggi e posti dove mangiare nella mia Milano.

Lascia un commento